Specialist InDott. in Scienze Motorie, Sport e Salute

Biography

Gusto di Gelato Preferito:
Pino Pinguino

Animale Preferito:
Il gatto ciccione

Perché ho scelto di lavorare in ambito sportivo:
Il gioco e il movimento hanno sempre fatto da padroni nella mia vita. Fin da bambino amavo giocare in giardino, andare all’oratorio per far due tiri al pallone con gli amici ed esplorare la natura fra boschi e montagne. La mia passione per il gioco e gli sport, unita alla voglia di insegnare ai bambini, mi hanno portato a scegliere il lavoro di maestro.

Esperienze Sportive e Lavorative:
Il calcio è stato il mio primo sport: fino ai 18 anni l’ho praticato con molto gusto e divertimento insieme ai miei amici. Poi, a causa degli studi, non sono riuscito a continuare a giocare, ma non mi sono fermato! Ho fatto l’allenatore di calcio e pallavolo per alcuni anni, insegnando ai bambini questi bellissimi sport, e l’istruttore al Parco Avventura di Roncola.
Nel corso degli anni cimentato anche in altre attività: mountain-bike, beach volley, snowboard.
Amo stare all’aria aperta, in mezzo alla natura, specialmente in montagna: infatti, non appena ne ho la possibilità, scappo dalla città per andare in cima ad un monte e guardare tutto dall’alto. Adesso il mio nuovo grillo per la testa è l’arrampicata.

Sono docente di Scienze Motorie e Sportive nelle scuole medie e superiori. Faccio anche interventi di alfabetizzazione motoria e avviamento all’attività sportiva nella scuola primaria.
Lavorare con i bambini penso sia la cosa più bella del mondo…forse mi diverto più io di loro! E inoltre, i bambini mi mantengono giovane…

Titoli:
Laurea in Scienze Motorie e Sportive, Laurea Magistrale in Attività Motorie Preventive e Adattate

Passioni oltre lo sport:
Mi piace viaggiare e vedere posti nuovi, ma soprattutto mi piace immortalarli: nelle mie avventure non esco mai senza la mia macchina fotografica! Oltre alla fotografia mi piace anche disegnare e dipingere. Quando il gioco si fa duro e la situazione è problematica nella mia testa esplode la vena del “FaidaTe”. A tempo perso mi diverto anche a cucinare.